I droni sono fondamentalmente elicotteri in miniatura. Se ti sei mai fermato vicino a un elicottero mentre i rotori girano, sai che il movimento crea un tremendo rinculo che spazza ovunque polvere, sporco, foglie, ramoscelli e altri detriti. Man mano che i droni hanno guadagnato popolarità, è diventato evidente che le piattaforme di atterraggio sono attrezzature necessarie.

Hai bisogno di una posizione di atterraggio designata per il tuo drone e la tua piattaforma di atterraggio. Se sei nel tuo giardino, non c’è molto pericolo che qualcuno attraversi la tua zona di atterraggio. Tuttavia, in pubblico, è una storia diversa. Una pista di atterraggio per droni, con i suoi colori e design vivaci, fornisce un riferimento visivo per le persone, informandole su dove atterrerà il drone. Quando le persone vedono una pista di atterraggio, è più probabile che evitino quell’area e mantengano una distanza di sicurezza.

Quindi, come puoi vedere, una piattaforma di atterraggio per droni è un saggio investimento. Può proteggere il tuo drone. Può proteggere le telecamere che potresti aver collegato al tuo drone. E, non da ultimo, può aiutare a proteggere le persone dalle eliche rotanti del drone, segnalando dove atterrerà il drone. Continua a leggere per saperne di più sulle piattaforme di atterraggio dei droni.

Considerazioni chiave

Misurare

Il diametro della tua piattaforma di atterraggio dovrebbe essere circa il doppio del diametro del tuo drone, comprese le eliche. Questo ti dà uno spazio decente nella zona di atterraggio in modo da non sentirti come se stessi cercando di atterrare su un francobollo. Misura il tuo drone dalla portata più lontana delle eliche su un lato alla portata più lontana delle eliche sul lato opposto. Se misura, diciamo, 14 pollici, dovresti ottenere una piattaforma di atterraggio di 28 pollici o più di diametro.

Rigido o pieghevole

Molte piattaforme di atterraggio possono essere ripiegate. Questo è comodo e li rende facili da riporre, ma non fornisce alcuna protezione dalla superficie irregolare sotto il pad. Ciò è particolarmente vero quando si atterra in zone rocciose.

Le piattaforme di atterraggio pieghevoli sono realizzate con una varietà di materiali, tra cui nylon e tessuto Oxford. Questi cuscinetti auricolari pieghevoli in tessuto in genere hanno un bordo metallico cucito in un anello esterno. Il metallo assume la sua normale forma circolare quando lo estrai dalla borsa. Si trasforma facilmente in uno stile a forma di otto e si piega in piano per riporlo. La scelta del materiale è tua. Il nylon è impermeabile, ma non offre molta protezione dagli impatti. Il tessuto Oxford può attutire un atterraggio duro, ma deve essere trattato per essere impermeabile

Le piattaforme di atterraggio rigide possono essere livellate con cunei per fornire una superficie di atterraggio piana e livellata. Sono più costosi dei padiglioni pieghevoli e lo spazio di archiviazione non sarà così conveniente, ma questo è il compromesso.

Caratteristiche

Doppia faccia

La maggior parte delle piattaforme di atterraggio sono a doppia faccia, con colori diversi su ciascun lato. Un lato è progettato per essere utilizzato durante il giorno, l’altro è progettato per l’uso notturno. In particolare, ci sono alcune piattaforme di atterraggio sul mercato che sono a un solo lato. Tienilo a mente quando fai acquisti e nota che, a meno che la descrizione non indichi specificamente che una piattaforma di atterraggio è a doppia faccia, è solo a un lato.

Forma del cuscinetto

Il modulo ha un impatto minimo o nullo sulla funzionalità; è soprattutto una questione di gusto personale. Le piattaforme di atterraggio rotonde sono apprezzate dai consumatori, ma sono disponibili anche varie piattaforme di atterraggio quadrate e rettangolari. Non esiste una correlazione diretta tra la forma e le dimensioni della piattaforma, quindi assicurati di leggere attentamente la descrizione del prodotto.

Luci a LED

Per il funzionamento notturno, le luci di atterraggio a LED sono un must. Molte persone posizionano i LED sul drone, ma alcuni pad di atterraggio hanno strisce LED che possono essere alimentate tramite anelli attorno al perimetro esterno del pad. Ciò fornisce un eccezionale riferimento visivo quando guardi il terreno attraverso una telecamera di bordo, che aiuta con l’atterraggio. Possiamo anche notare che le luci a LED della pista dei droni sembrano super cool.

Impermeabile

Un buon motivo per usare una piattaforma di atterraggio è tenere l’acqua fuori dal tuo drone. Assicurati che il materiale della piattaforma sia impermeabile (come il nylon) o che sia stato trattato per renderlo impermeabile.

Accessori

Luci a LED: una cosa che apprezzeranno per il volo notturno è una pista illuminata. Le luci a LED rosse della piattaforma di atterraggio per droni di O’woda si agganciano ai bordi di qualsiasi piattaforma di atterraggio per illuminare le operazioni notturne. Ogni luce è lunga meno di sei centimetri e ha tre luci in fila. Con una luce in ogni punto della bussola, puntano verso il centro della pista.

Puntate: alcune piattaforme di atterraggio non sono dotate di puntate. Se desideri tenerne alcuni a portata di mano, prendi la tenda universale in plastica gialla di CamDesign o i picchetti per il pad di atterraggio. Sono disponibili in una confezione da sei e sono realizzati in plastica resistente e durevole. Puoi usarli per ancorare la tua pista o per sostituire le puntate perse.

Prezzi delle piste dei droni

Prezzi economici

I prezzi bassi per le piattaforme di atterraggio partono da circa $ 13 e arrivano fino a 16. Per questo, puoi ottenere una piattaforma di atterraggio a doppia faccia di base con una custodia per il trasporto e alcuni pioli per tenerla. Si tratta di piattaforme di atterraggio più piccole con un diametro di circa 30 pollici.

Prezzi di fascia media

Tra $ 17 e $ 25, troverai la maggior parte delle piattaforme di atterraggio con un diametro da 30 a 34 pollici. Alcuni in questa fascia di prezzo sono dotati di picchetti e altri sono impermeabili. Possono anche avere i punti cardinali stampati su di essi.

Prezzi più alti

Sopra $ 25, troverai piazzole di atterraggio per droni più grandi di 36 pollici di diametro o più. Molte di queste piattaforme sono realizzate anche con materiali di qualità superiore.

Consigli

  • In genere, sono necessari solo due picchetti per ancorare una piattaforma di atterraggio in posizione. Se il vento è abbastanza forte da aver bisogno di più di quello, non dovresti… non dovresti far esplodere il tuo drone, comunque.

  • Il materiale più spesso e morbido attutirà il tuo drone durante l’atterraggio e lo proteggerà durante gli atterraggi duri.

  • Se ti trovi in ​​un’area con erba alta, una piattaforma di atterraggio fornirà un luogo piatto per far atterrare il tuo drone. In questi casi è consigliabile una piattaforma più pesante.

  • Una piattaforma di atterraggio offre una grande visibilità. Le persone circostanti sapranno dove sta decollando e atterrando il tuo drone.

Altri prodotti che consideriamo

Ci piace la piattaforma di atterraggio pieghevole di Fstop Labs. Questa piattaforma di atterraggio pieghevole da 36 pollici è a doppia faccia per atterraggi diurni e notturni. Include i contrassegni N, E, S, W per orientare la piattaforma di atterraggio verso la bussola. Si ripiega facilmente e si ripone nella borsa portatile con cerniera inclusa quando non in uso. Ha anche cinghie e picchetti per ancorarlo in posizione durante l’uso.

Abbiamo anche un debole per la piattaforma di atterraggio per droni Thriverline. Viene fornito con una striscia luminosa a LED per passare attraverso i passanti lungo il perimetro per l’illuminazione notturna. È a doppia faccia, ha una bella borsa per il trasporto e viene fornito con picchetti e lacci per tenerlo in posizione. Include otto strisce riflettenti per migliorare ulteriormente la visibilità notturna.

Bestopinion.es partecipa al programma di affiliazione dell’UE di Amazon, un programma pubblicitario per affiliati progettato per offrire ai siti Web un modo per guadagnare commissioni per la pubblicità, pubblicizzando e includendo collegamenti ad Amazon.com, www.buyvip.com. Il marchio Amazon è di proprietà della società e dei suoi associati.


Guarda anche: