Riesci a immaginare di guidare la tua auto senza un tachimetro funzionante? È una di quelle piccole cose di cui non puoi fare a meno. Potresti non averne considerato uno essenziale per il ciclismo prima, ma una volta che usi un tachimetro per bici, non vorrai più farne a meno.

È un accessorio prezioso per la tua bici, ma ci sono molte scelte che devi fare quando si tratta di acquistare un tachimetro per la tua bici. Un modello wireless è migliore di un modello cablato? Vuoi funzionalità avanzate o il controllo della velocità e della distanza è sufficiente per le tue esigenze? E, cosa forse più importante, quanto vuoi spendere?

Se stai pensando di acquistare un tachimetro per la tua bicicletta, sei nel posto giusto. Spiegheremo le tue opzioni per le funzionalità, risponderemo alle tue domande e ti forniremo alcuni suggerimenti per la formazione. Quando sei pronto per l’acquisto, prendi in considerazione uno dei modelli di alta qualità che abbiamo evidenziato in questa guida.

Considerazioni chiave

Un tachimetro per bicicletta potrebbe anche essere chiamato contachilometri per bicicletta o computer da bicicletta. A seconda del tipo acquistato, consente ai ciclisti di monitorare e raccogliere vari tipi di dati utili ai loro progressi di allenamento. Quando decidi quale tachimetro per bici è il migliore per te, ci sono tre cose da considerare prima.

Tipologia di dati raccolti

Un tachimetro per bicicletta può raccogliere un’ampia varietà di dati su ogni viaggio. Dovrai acquistare un modello che raccolga i dati importanti per te. Se tutto ciò di cui hai bisogno è il chilometraggio e la velocità attuale, anche i tachimetri per bici più semplici ti copriranno. Le unità avanzate possono memorizzare e mediare i dati per te, quindi avrai anche dati per velocità media, velocità massima di viaggio e miglia accumulate. Anche il tempo di viaggio può essere monitorato. I modelli più costosi possono visualizzare la temperatura e l’altitudine e monitorare la frequenza cardiaca, la cadenza e altro, rendendoli strumenti di allenamento molto efficaci.

Capacità delle ruote posteriori

Se hai intenzione di allenarti al chiuso, avrai bisogno di un tachimetro per bicicletta che può essere attaccato alla ruota posteriore. A causa dei limiti di lunghezza del cavo e dei sensori che potrebbero non adattarsi ai foderi orizzontali della bici (la parte del telaio della bici più vicina alla catena), dovresti verificare che il tachimetro della bici che stai considerando funzioni anche sulla ruota posteriore prima lo compri.

Durata

Potresti non notarlo, ma la tua bici subisce molti dossi, soprattutto se non guidi sempre su superfici lisce e asfaltate. Hai bisogno di un tachimetro per la tua bici in grado di resistere a forti impatti, soprattutto se esci spesso fuori strada. Inoltre, ne vorrai uno che sia impermeabile, quindi reggerà in piedi se vieni sorpreso da una tempesta o se sei vittima di schizzi da pozzanghere vaganti.

Caratteristiche

Ci sono alcuni altri elementi a cui pensare quando si acquista un tachimetro per bicicletta. Considera le tue esigenze specifiche quando si tratta di queste funzionalità.

Cablato o wireless

Cablato o wireless, il tachimetro della bici registra la velocità e la distanza contando quante volte e quanto velocemente la gomma gira. La differenza principale tra i due tipi è che un modello wireless richiede due batterie, mentre un tachimetro con cavo ne richiede solo una. Inoltre, alcuni motociclisti preferiscono l’aspetto più pulito di un’unità cordless.

Funzionalità di routing

I tachimetri per biciclette di fascia alta sono abilitati per il GPS. Questa funzione non solo significa che i tuoi dati verranno raccolti in modo diverso rispetto alle sole rotazioni dei pneumatici, ma significa anche che puoi creare e memorizzare percorsi. Questi percorsi possono essere classificati in base alla distanza, all’altitudine, al tipo di terreno o ad altri criteri che preferisci. Un GPS può essere utile anche quando si va in bicicletta in un luogo nuovo e sconosciuto.

Schermo

Il display è il modo in cui il tachimetro della tua bici comunica con te. Sebbene tu voglia un’unità piccola, vuoi anche che lo schermo sia abbastanza grande da poterlo leggere a colpo d’occhio. Potresti anche aver bisogno di una retroilluminazione o di un’altra illuminazione in modo che il tachimetro della tua bici possa essere sempre facilmente visto, giorno e notte. Il pedometro dovrebbe visualizzare le informazioni più importanti senza che tu interagisca con esso mentre è montato.

Facilità di installazione

Sarai felice di avere un tachimetro per bici facile da installare e avviare, anche se devi avviarlo solo una volta ogni cinque-dieci anni.

Funzione sveglia

Alcuni tachimetri per biciclette si accendono automaticamente quando rilevano un movimento. Altri hanno una funzione di sospensione e riattivazione che interrompe il tempo e la velocità medi quando viene fermato, ad esempio al semaforo rosso.

Prezzi del tachimetro della bicicletta

Economico: se stai solo cercando le informazioni di base, puoi acquistare un tachimetro per bici senza fronzoli per $ 8-15. Questi modelli sono convenienti, ma potrebbero non essere resistenti come le versioni più costose.

Fascia media: per ottenere qualche informazione in più per controllare meglio il tuo processo, come velocità e distanze medie, probabilmente spenderai tra $ 15 e $ 25 su un tachimetro.

Costoso: nella gamma di $ 25-50 in su, troverai dispositivi high-tech su misura per monitorare la tua forma fisica e monitorare la cadenza, la frequenza cardiaca e il consumo calorico. Se ti stai allenando per una competizione, puoi considerare un modello d’élite che costa più di $ 50. Tuttavia, per il ciclista medio, rimanere al di sotto di quel segno di $ 50 ti darà tutto ciò di cui hai bisogno.

Consigli

Il tachimetro della tua bici è uno strumento straordinario. Anche il modello più elementare può essere il fulcro del tuo allenamento. Per ottenere il massimo dal tachimetro della tua bici, ecco alcuni suggerimenti di allenamento per aiutarti a fare del tuo meglio. Nota: alcune di queste attività richiedono uno sforzo estremo; non allenarti finché… non hai consultato il tuo medico.

  • Registra la tua velocità massima in piano, non in discesa.

  • Se vuoi davvero migliorare il tuo gioco, aumenta la velocità di caricamento.

  • Usa il tuo tachimetro per vedere per quanto tempo riesci a sostenere un certo livello di sforzo: può essere la velocità massima o leggermente inferiore alla massima pendenza. Quindi, quando sei pronto, premi per estenderlo.

  • Tieni traccia delle tue medie, della velocità media o della distanza media per viaggio che stai misurando. Man mano che questo numero aumenta, saprai che ti stai rimettendo in forma.

  • Il tachimetro sulla tua bici non è solo utile per spingerti. Puoi anche usarlo durante i giorni di defaticamento o recupero per assicurarti di non lavorare troppo duramente.

  • Se disponi di un modello avanzato, utilizzalo per stimare le calorie bruciate e monitorare la tua cadenza.

  • Il modo migliore per valutare i progressi è analizzare i dati raccolti in un lungo periodo di tempo. Tieni un registro o un diario della bicicletta che dettaglia il tuo viaggio.

Altri prodotti che consideriamo

A seconda di cosa vuoi monitorare e quanto vorresti spendere, ci sono un’ampia varietà di opzioni quando si tratta di tachimetri per bici. Pertanto, vorremmo offrirti alcune opzioni in più. All’estremità inferiore della scala dei prezzi, Raniaco ha un tachimetro per bici wireless multifunzione che misura solo velocità, distanza e tempo di guida. Viene fornito con una garanzia di due anni.

Il ciclocomputer wireless multifunzione Nellvita ha un display sovradimensionato e un rilevatore di movimento, che attiva automaticamente l’unità quando inizi a pedalare. Per un prezzo più alto puoi ottenere tutto con il computer da bicicletta GPS ELEMNT di Wahoo Fitness. Condividi percorsi, trova amici, ricevi avvisi e altro ancora con questo prodotto premium.

PuiEconomico.com partecipa all’Amazon EU Affiliate Program, un programma pubblicitario di affiliazione progettato per offrire ai siti Web un modo per guadagnare commissioni pubblicitarie tramite la pubblicità e l’inclusione di collegamenti ad Amazon.com, www.buyvip.com. Il marchio Amazon è di proprietà dell’azienda e dei suoi associati.


Guarda anche: