Accogliere un bambino in casa porta gioia, meraviglia e tante cose nuove. E non solo per i più piccoli, anche le mamme hanno bisogno di nuovi accessori. Vale a dire, un buon reggiseno per l’allattamento. Tuttavia, acquistare il miglior reggiseno per l’allattamento non è facile.

Dopo aver avuto un bambino, il corpo di una donna & rsquo. è in continua evoluzione, il che può rendere difficile trovare una buona misura. Per non parlare dei diversi stili sul mercato. Supporto, comfort, facilità di accesso: come trovi il reggiseno per l’allattamento perfetto per te?

Inizia con noi! Se sei pronto per l’acquisto, controlla l’elenco dei prodotti sopra per i nostri primi cinque reggiseni per l’allattamento. Se hai bisogno di saperne di più su cosa cercare in un reggiseno per l’allattamento, compresi i consigli dei nostri esperti, continua a leggere.

Tipi di reggiseni per allattamento

I reggiseni per l’allattamento sono disponibili in diversi tipi. Trovare il tipo giusto per te dipenderà dalle tue preferenze personali e dalle dimensioni della gabbia toracica e del seno durante l’allattamento.

Reggiseno con coppa ribaltabile

Questi reggiseni per l’allattamento in genere hanno una clip per le spalle in plastica e sono dotati di coppe morbide o sagomate. In genere hanno una chiusura posteriore regolabile con gancetto. È importante assicurarsi che la clip possa essere slacciata con una mano, in modo che il bambino possa essere sostenuto con l’altra. I reggiseni con coppe scese funzionano meglio con camicie abbottonate che consentono l’accesso senza esporre la zona dello stomaco.

Reggiseno con ferretto

I reggiseni per l’allattamento con ferretto sono morbidi o preformati e hanno coppe abbassabili con fascia per un maggiore sostegno. Molte donne amano il sostegno di un reggiseno con ferretto, ma possono sentirsi a disagio durante l’allattamento al seno a causa dei dotti lattiferi dilatati.

Reggiseno sportivo per allattamento

I reggiseni sportivi per l’allattamento in genere utilizzano la compressione per il controllo, hanno una chiusura frontale a scatto e sono realizzati in spandex e nylon. Sono ideali per attività ad alto impatto. Altrimenti, non sono il tipo di reggiseno per allattamento più comodo da indossare. Indossa un reggiseno diverso quando hai finito di allenarti, poiché la compressione extra può causare l’ostruzione dei dotti lattiferi.

reggiseno incrociato

Il reggiseno per allattamento incrociato (a volte chiamato “reggiseno per il sonno”) è cordless e realizzato in morbido tessuto che avvolge la parte anteriore e può essere tirato indietro per esporre il seno per l’allattamento. La maggior parte dei reggiseni incrociati può essere tirata sopra la testa e non ha ganci sul retro. Non sono comodi come altri modelli, ma sono molto comodi.

Reggiseno per l’estrazione a mani libere

Progettati specificamente per l’estrazione, questi reggiseni per l’allattamento sono progettati come una fascia con un foro su ciascun seno per far passare una linguetta e attaccarla a un tiralatte. La maggior parte ha una cerniera frontale per consentire l’accesso al tiralatte. Questo tipo di reggiseno ti lascia libero di svolgere altre attività con le mani, come leggere o controllare la posta elettronica. Sono disponibili nelle taglie piccola, media e grande o con cinturino regolabile.

Cosa cercare quando si acquista un reggiseno per l’allattamento?

Misurare

Molte donne acquistano reggiseni per l’allattamento molto prima di avere un bambino perché è difficile acquistare un reggiseno con un bambino. Gli esperti raccomandano che vengano misurati e regolati intorno a 36 settimane.

Tuttavia, potresti voler acquistare un altro reggiseno due o tre settimane dopo il parto. La dimensione del tuo seno continua a fluttuare durante questo periodo. Entro poche settimane dalla nascita del bambino, le dimensioni del tuo seno dovrebbero rimanere abbastanza stabili.

Per ottenere i migliori risultati, indossa una vestibilità professionale come se fossi… Tieni presente che le dimensioni della coppa e del cinturino possono variare di una o due taglie.

medio

Il supporto è la chiave per un reggiseno per l’allattamento. I ferretti con chiusura posteriore con gancetto offrono il massimo sostegno, mentre i reggiseni da notte forniscono il minimo.

Se il filo non è un’opzione per te a causa del comfort o dei condotti ostruiti, una tazza morbida con chiusura a gancio è l’opzione migliore. Quando acquisti una tazza morbida, cerca una fascia che non arrotoli per comodità.

Per chi ha un seno grande che ha bisogno di un sostegno extra, cerca un reggiseno per l’allattamento con spalline imbottite extra larghe e coppe più piene.

Comfort

Non accontentarti di un reggiseno per l’allattamento scomodo.

Le coppe morbide sono più tolleranti delle coppe preformate quando si tratta di problemi di congestione. I reggiseni per l’allattamento senza fili dovrebbero essere usati se hai un dotto ostruito o un problema di mastite, poiché i fili inferiori possono peggiorare questo problema.

Trova un reggiseno per l’allattamento che ti dia sostegno e comfort tutto il giorno.

Facilità di accesso

Dovrai essere in grado di aprire il reggiseno con una mano perché con l’altra terrai il tuo bambino. I reggiseni con chiusure difficili da sbottonare saranno difficili da indossare in pubblico e fastidiosi da indossare a casa.

Le croci offrono l’accesso più facile ma anche il minimo supporto. Per le chiusure a scatto, provali mentre indossi il reggiseno per verificare la facilità di accesso. Alcuni possono essere difficili da azionare con una mano.

cinghie

Le cinghie devono essere regolabili.

Le spalline larghe che si adattano strettamente insieme offrono il massimo supporto e non tagliano la pelle.

Le cinghie elastiche dovrebbero essere indossate solo di notte quando il supporto non è un problema.

Fazzoletto di carta

Il cotone è il più traspirante, ma ci sono materiali sintetici che imitano accuratamente il cotone.

È importante che ci sia molta ventilazione. Il capezzolo e il seno possono ferire se l’umidità rimane intrappolata contro la pelle.

FAQ

D. Ho un’amica che ha sviluppato un doloroso caso di mastite durante l’allattamento. Esistono reggiseni per l’allattamento che possono aiutare a prevenirlo?

R. Sebbene indossare il reggiseno per l’allattamento adeguato non sia una garanzia contro la mastite, ci sono alcune cose da evitare che potrebbero portare al suo sviluppo. I reggiseni sono noti per causare l’ostruzione dei dotti lattiferi, soprattutto sotto il braccio, poiché esercitano pressione sui dotti e impediscono la fuoriuscita del latte. Una volta che un condotto si ostruisce, può infettarsi e portare alla mastite. Anche una compressione eccessiva può avere lo stesso effetto.

D. Ho sentito dire che dovrei indossare un reggiseno per l’allattamento come il mio reggiseno normale. Devo farlo prima o dopo aver avuto il bambino?

R. Non sarai in grado di prevedere con precisione la tua taglia di reggiseno fino a due o tre settimane dopo il parto. La cosa migliore da fare è comprare un paio di reggiseni prima che arrivi il bambino in modo da avere qualcosa da indossare in ospedale. Quindi misura o indossa un reggiseno professionale due o tre settimane dopo la consegna e ordina altri reggiseni in base alle tue nuove misure.

D. Devo indossare un reggiseno per dormire?

R. No, a meno che tu non voglia o abbia un problema con le perdite. I reggiseni per il sonno mantengono le coppette assorbilatte in posizione per tenere sotto controllo le perdite. Ad alcune donne piace anche avere un po’ di sostegno mentre dormono.

PuiEconomico.com partecipa all’Amazon EU Affiliate Program, un programma pubblicitario di affiliazione progettato per offrire ai siti Web un modo per guadagnare commissioni pubblicitarie tramite la pubblicità e l’inclusione di collegamenti ad Amazon.com, www.buyvip.com. Il marchio Amazon è di proprietà dell’azienda e dei suoi associati.


Guarda anche: