Se vivi dove la neve è abbondante, probabilmente hai pale e altri strumenti per rimuovere la neve dalle strade, dai vialetti, dalla tua auto e da altre aree intorno alla tua casa. Ma hai mai pensato al tuo soffitto?

La neve che si accumula sul tetto non solo può aggiungere stress al tetto, alle grondaie e alle grondaie, ma può anche causare la formazione di dighe di ghiaccio, una condizione che può causare danni all’acqua all’interno della casa. Salire sul tetto con una pala è un modo per evitare l’accumulo di neve, ma corri il rischio di danneggiare il tetto o farti male.

I rastrelliere da tetto sono un modo più semplice e sicuro per rimuovere la neve dal tetto. Con questi strumenti, puoi prenderti cura della situazione dalla sicurezza del tuo prato o vialetto. Anche i rastrelli per la neve riducono al minimo la possibilità di danneggiare il tetto, soprattutto se è coperto di tegole o materiale simile.

Questa guida ti aiuterà a capire tutto ciò che devi sapere, dal design di base di un rastrello alle sue caratteristiche specializzate, prima di andare a comprare un rastrello da neve sul tetto. Ti daremo anche un’idea di quanto dovresti aspettarti di pagare e ti offriremo alcuni consigli per i nostri modelli preferiti.

Progettazione e costruzione di ranghinatori da tetto

Lo scopo di un rastrello da neve da tetto è piuttosto semplice: togliere la neve dal tetto. Il suo design di base riflette questa semplicità, con due componenti – un palo e una lama – che formano la spina dorsale della maggior parte dei rastrelli da neve.

palo

I materiali utilizzati nella costruzione del palo e del wc devono essere leggeri e resistenti alla ruggine e alla corrosione. L’alluminio (e, in misura minore, la fibra di vetro) soddisfa entrambi i requisiti. Comfort e facilità d’uso possono essere aggiunti con una maniglia imbottita o antiscivolo.

Una lunga lunghezza (di solito 15-24 piedi) è una parte essenziale di qualsiasi rastrello da neve sul tetto, e questo si ottiene a livello del palo in uno dei due modi: attraverso un palo segmentato o uno telescopico.

  • segmentato. Ciò consente al palo di suddividersi in diverse lunghezze di uguali dimensioni (di solito tre o quattro). Il rastrello sarà più facile da maneggiare con meno segmenti, quindi se il tuo tetto è accessibile con meno, lascia un segmento o due quando lo usi. I segmenti dovrebbero connettersi e disconnettersi facilmente, ma devono rimanere forti quando uniti. Un semplice sistema di blocco dei pulsanti è di serie qui.

Coltello

In genere da 24 a 25 pollici di larghezza, la lama è l’estremità “pala” del rastrello che si attacca al palo. È spesso costruito in plastica o alluminio e alcuni hanno una copertura in grafite che consente loro di scorrere più facilmente sul tetto. Un angolo più ampio ti consentirà di rimuovere più neve contemporaneamente, ma può anche aumentare il fattore “rigonfiamento”. La lama dovrebbe anche essere leggera, poiché più è pesante, più sarà difficile da usare.

Puntoni di supporto

Un certo tipo di puntone di supporto viene utilizzato anche per fissare la lama al palo. Questi dovrebbero essere robusti e tenere saldamente la lama, senza violare i tuoi sforzi di rimozione della neve.

Montaggio

Come accennato, questo non è un prodotto complicato dal punto di vista del design, ma dovrà affrontare una sorta di montaggio leggero quando arriva il rastrello. Per la maggior parte dei rastrelli, il montaggio dovrebbe essere solo questione di imbullonare i montanti di supporto alla lama e poi al palo. Al tuo arrivo, controlla che tutto l’hardware sia incluso e leggi attentamente le istruzioni.

Nota che anche il rastrello dovrà essere “assemblato” ogni volta che lo utilizzerai, soprattutto se è composto da segmenti. Prenditi qualche minuto per assemblare completamente il rastrello e smontarlo, così saprai cosa stai facendo prima che la neve sparisca.

Caratteristiche speciali

Un paio di caratteristiche speciali che troverai su alcuni rastrelli da neve sul tetto includono ruote e scivoli.

  • Ruote. Le ruote su una lama del rastrello aiutano a proteggere dai danni al tetto. Con le ruote, la lama non tocca mai il tetto. Se la lama è dotata di ruote, queste devono essere robuste e fissate saldamente alla lama. Le ruote funzionano meglio sui tetti in metallo.

  • Presentazione. Sebbene più rari delle ruote, i pattini sono disponibili come parte integrante di alcuni rastrelli. Questo robusto foglio di plastica crea una superficie liscia che le sezioni di neve possono scivolare verso il basso, dandoti un maggiore controllo del processo.

Prezzi del rastrello da neve sul tetto

Non c’è molto che differenzia un rastrello da neve da un tetto all’altro, e questo si riflette nella fascia di prezzo ristretta. I rastrelli partono da $ 40, con modelli più costosi che vanno da $ 70 a $ 80, a volte di più. I rastrelli più costosi possono essere più leggeri o offrire un design o una costruzione di qualità superiore. Anche i rastrelli in grado di raggiungere un soffitto più alto possono costare un po’ di più.

Consigli

  • Se hai un tetto extra lungo e avrai bisogno di ulteriori segmenti di palo, assicurati di poterli acquistare facilmente dall’azienda o dal venditore.

  • Un palo di metallo alto più di 20 piedi e una linea elettrica funzionante sono una ricetta per il disastro. Quando si utilizza il rastrello da neve sul tetto, sapere dove sono tutti i cavi elettrici che entrano in casa e non toccarli.

  • I rastrelli da neve per tetti morbidi sono un tipo speciale di rastrello che può essere tranquillamente utilizzato per pulire i pannelli solari e le superfici più delicate come le tende da sole.

  • Non utilizzare mai un rastrello da neve sul tetto mentre si è su una scala. La combinazione di gradini bagnati, un ingombrante rastrello e la neve che cade dal tetto è pericolosa.

  • I rastrelli da neve dotati di ruote sono consigliati sui tetti in metallo poiché le ruote consentiranno alla lama del rastrello di galleggiare sopra le giunture del tetto in metallo.

  • Il modo più semplice per rimuovere la neve dal tetto è rastrellarla a strati. Inizia dalla parte inferiore del soffitto e prendi un piede o due alla volta, risalendo lentamente il soffitto.

  • Alcuni rastrelli da neve per tetti sono progettati con una leggera curvatura nel palo vicino al punto in cui si attacca alla lama. Questa curva offre agli utenti un angolo migliore nella neve, consentendo loro di tagliare più in profondità.

  • Prima di acquistare un rastrello da neve per tetto, ispeziona attentamente il tetto per assicurarti di essere in grado di usarlo. Difetti del tetto come tegole sciolte o arricciate o bagliori che possono impigliare il rastrello, possono impedirti di utilizzare un rastrello in modo efficace.

  • Prova a pulire il tetto prima che la neve di un temporale abbia la possibilità di “montare” e compattarsi. Se rastrelli il tetto poco dopo una nevicata, è probabile che la neve scivoli via più facilmente.

  • Anche se può sembrare innocuo, il torrente di neve che scivola dal tetto mentre viene rastrellato può essere pesante e persino dannoso. Assicurati che le altre persone e gli animali domestici (per non parlare di te stesso) stiano lontano dalla grondaia quando rastrelli la neve dal tetto.

  • Una lama curva può aiutare a raccogliere meglio la neve.

Altri prodotti che consideriamo

Consigliamo anche un paio di rastrelli da neve aggiuntivi per il tetto che sono stati evidenziati durante la nostra ricerca. Il sistema di spazzaneve da tetto Avalanche Original 500 più venduto ti costerà un po’ di più, ma offre funzionalità avanzate come ruote e scivolo, pur affermando che può rimuovere una tonnellata di neve ogni minuto. Tuttavia, è leggermente più pesante (10 libbre) e più corto (16 piedi) rispetto agli altri rastrelli. Ci piace molto anche lo Structon 24 “Snow Roof Rake per il suo palo telescopico e la comoda impugnatura in vinile. La lunghezza di 22 piedi e il peso ridotto ti permetteranno anche di raggiungere un soffitto più alto con meno sforzo.

FAQ

D. Cosa sono le dighe di ghiaccio?

A. Gli argini di ghiaccio si verificano quando il ghiaccio si accumula sul bordo del tetto, intrappolando la neve sciolta dietro di esso. Quando l’acqua si accumula, può penetrare nella tua casa, danneggiando tegole, tetto, pareti e soffitti. Una volta formate, le dighe di ghiaccio possono essere difficili da rimuovere senza danneggiare il tetto. Mantenere la grondaia e le parti inferiori del tetto libere dalla neve è la chiave per fermare gli argini di ghiaccio.

D. Un rastrello da neve sul tetto può danneggiare il mio tetto?

A. I rastrelli per tetto sono progettati per ridurre al minimo i danni al tetto, ma devi comunque fare attenzione quando li usi. Cerca di non urtare il rastrello contro il tetto o di tirarlo troppo violentemente per liberare la neve. Componenti aggiuntivi come le ruote possono impedire alla lama del rastrello di toccare il tetto e anche la scelta del materiale della lama – plastica su metallo – può essere d’aiuto.

D. Che tipo di manutenzione richiedono i rastrelliere per tetti?

R. Un rastrello da neve sul tetto richiede poca manutenzione. Dovresti controllare il tuo rastrello prima di ogni utilizzo per verificare che tutti i bulloni che fissano la lama al palo siano serrati. A parte questo, assicurati che sia strappato o retratto e riposto in modo sicuro dopo ogni utilizzo.

D. Cos’è più efficace: un rastrello da neve sul tetto o cavi scaldanti?

A. I cavi scaldanti sono spezzoni di cavo scaldante che sono attaccati alla grondaia della tua casa. Quando sono collegati, possono aiutare a prevenire la formazione di dighe di ghiaccio. I cavi scaldanti sono costosi da acquistare e utilizzare e, se non li installi da solo, dovrai pagare qualcuno che lo faccia per te. Una volta installati, non sono super resistenti e non sono realmente efficaci per rimuovere la neve pesante. Se sei preoccupato per le dighe di ghiaccio, ti consigliamo un rastrello da neve sul tetto sopra i cavi scaldanti.

PuiEconomico.com partecipa all’Amazon EU Affiliate Program, un programma pubblicitario di affiliazione progettato per offrire ai siti Web un modo per guadagnare commissioni pubblicitarie tramite la pubblicità e l’inclusione di collegamenti ad Amazon.com, www.buyvip.com. Il marchio Amazon è di proprietà dell’azienda e dei suoi associati.


Guarda anche: